La giusta protezione per tutti i tuoi prodotti,
dagli alimenti ai pallet di spedizione.

Sacchi, sacchetti
e cappucci

Sacchetto plastico riciclabile per l'imbustamento di alimenti personalizzato "Consorzio Ori della Valle d'Aosta" - PG Plast

Sacchetti per il confezionamento di beni o prodotti alimentari,
cappucci per la copertura esterna di merci e scatole.

Sacchetto plastico riciclabile per l'imbustamento di alimenti personalizzato "Consorzio Ori della Valle d'Aosta" - PG Plast

La giusta protezione

Dal settore automotive a quello alimentare, dai grandi imballi alle bustine.

Confezionare i prodotti

I sacchi e sacchetti coprono tutte le tue esigenze di confezionamento delle varie tipologie di prodotti alimentari e beni.

Proteggere le merci

Cappucci industriali in polietilene per la copertura di merci di varia dimensione, dalle cassette ai pallet.

Numerose personalizzazioni

Sia che si tratti di sacchetti o di cappucci, le possibilità di personalizzazione rispondono a tutte le esigenze di protezione e di marketing.

Sacchi e sacchetti

Confezionamento su misura
di beni o prodotti alimentari

Sacchetto per il confezionamento di abbigliamento personalizzato "Robe di Kappa" - PG Plast

Il tuo formato

Sacchi su misura in polietilene alta e bassa densità, piatti o con soffietti, di piccola, media e grande dimensione.

Confeziona il marchio

La superficie del sacchetto può essere trasparente, colorata o opaca, neutra o personalizzata con stampe fino a 6 colori.

Sacchetto per il confezionamento di abbigliamento personalizzato "Robe di Kappa" - PG Plast
Sacchetto plastico riciclabile per l'imbustamento con cerniera personalizzato "GIST #cyclingmood" - PG Plast
Sacchetto plastico riciclabile per l'imbustamento con cerniera personalizzato "GIST #cyclingmood" - PG Plast

Chiusure differenti per soddisfare i tuoi bisogni

Tanti sono gli optional per la chiusura delle nostre buste: semplice a bocca aperta, con patella e bi-adesivo riposizionabile o permanente, con cerniera (zip a pressione), con fori per espositori o con fustellature di vario genere, realizzate appositamente per soddisfare ogni tipo di esigenza.

Cappucci

Per copertura esterna di bancali
o per rivestimento interno di cassoni, carrelli, scatole.

Cappuccio plastico per il rivestimento di pallet di spedizione - PG Plast
Cappuccio plastico per il rivestimento di pallet di spedizione - PG Plast

Cappucci industriali in polietilene per la copertura di merci di varia dimensione, dalle cassette ai pallet. Presentano numerose possibilità di personalizzazione, a seconda della richiesta del cliente: trasparenti o opachi, neutri o stampati, microforati, anti UV, antistatici, così da rispondere a ogni esigenza di protezione.

Specifiche tecniche del prodotto

Sacchetti uso imballaggio

  • Optional

    BOCCA APERTA: classico con bordo superiore aperto

    CHIUSURA A PRESSIONE / ZIP: con piccolo profilo in ldpe applicato a circa 2.5 cm dal bordo superiore che rende richiudibile il sacchetto esercitando una piccola pressione su tale cerniera

    PATELLA SEMPLICE: con un lembo del sacchetto più lungo e risvoltabile sull’altro

    PATELLA ADESIVA RIPOSIZIONABILE: con un lembo del sacchetto più lungo e dotato di una banda adesiva non permanente risvoltabile sull’altro lato e riposizionabile alcune volte

    PATELLA ADESIVA PERMANENTE: con un lembo del sacchetto più lungo e dotato di una banda adesiva permanente risvoltabile sull’altro lato. La riapertura del sacchetto è possibile nell’immediato, ma dopo pochi minuti l’adesione dell’adesivo è tale da non consentire più il riposizionamento della patella

    TASCA ESTERNA PORTADOCUMENTI: un sacchetto con chiusura a pressione/zip dotato di una seconda tasca esterna in cui è possibile inserire un documento o un prodotto differente. Particolarmente indicate per il settore farmaceutico, dentistico o ospedaliero

    COPRIABITI SFUSI

    COPRIABITI IN BOBINE A STRAPPO

  • Sacchetti alimentari (MOCA)

    SACCHETTI dedicati all’imballaggio e al contatto alimentare (MOCA) e con la possibilità di personalizzare tipologie, formati, stampa e spessori.

    La normativa riguardante i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari è il Regolamento (CE) N. 1935/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 ottobre 2004

    Tale normativa stabilisce che “i materiali e gli oggetti destinati al contatto con gli alimenti debbano essere prodotti conformemente alle buone pratiche di fabbricazione* affinché, in condizioni d’impiego normali o prevedibili, essi non trasferiscano ai prodotti alimentari componenti in quantità tale da costituire un pericolo per la salute umana, comportare una modifica inaccettabile della composizione dei prodotti alimentari o comportare un deterioramento delle loro caratteristiche organolettiche*.” (art.3)

    Affinché il consumatore finale sia correttamente informato sulla catena produttiva dell’imballaggio o del materiale, il regolamento stabilisce che i materiali siano correlati da una dichiarazione che ne attesti la conformità, anche per eventuali accertamenti da parte delle autorità competenti, come spiegato nell’art.16 del regolamento (CE) n. 1935/2004 e da una modalità specifica di etichettatura (art.15) per poter assicurare la rintracciabilità dei materiali (art. 17).

  • Additivi

    ANTIBLOCKING

    Hanno lo scopo di impedire l’adesione del manufatto, durante la fase di estrusione, aumentando lo scorrimento con relativo incremento della produttività.

    Durante lo stoccaggio del prodotto finito favoriscono l’apertura dei sacchetti e/o il distacco in senso verticale di manufatti sovrapposti.

    ANTISTATICI

    Antistatici di processo: hanno lo scopo di ridurre l’accumulo di cariche elettrostatiche durante il processo produttivo.

    Antistatici di prodotto: hanno invece la funzione di eliminare il possibile deposito di polvere sul manufatto finale dovuto alle cariche elettrostatiche che si generano per strofinamento, soprattutto in presenza di clima secco.

    ANTI UV

    Stabilizzanti UV: hanno lo scopo di proteggere il polimero dalla degradazione causata dalle radiazioni UV della luce solare.

    Stabilizzanti UV Effetto Barriera :hanno lo scopo di assorbire le radiazioni UV trasformandole in energia termica, proteggendo così il contenuto dei manufatti da realizzare.

    RITARDANTI DI FIAMMA

    Hanno lo scopo di ridurre l’infiammabilità delle materie plastiche influenzandone il processo di combustione attraverso diversi meccanismi d’azione.

  • Fori e fustellature

    FORI TONDI E FORI A STELLA PER USCITA ARIA O PER ESPOSITORI – Diametro 3mm / 5mm / 8mm / 10mm

    FORO EUROPEO

    FUSTELLE SQUADRATE – TONDE – ELLITTICHE – A CANOTTIERA – A FAGIOLO

    FUSTELLATURE DI OGNI GENERE REALIZZABILI SU MISURA

Optional

BOCCA APERTA: classico con bordo superiore aperto

CHIUSURA A PRESSIONE / ZIP: con piccolo profilo in ldpe applicato a circa 2.5 cm dal bordo superiore che rende richiudibile il sacchetto esercitando una piccola pressione su tale cerniera

PATELLA SEMPLICE: con un lembo del sacchetto più lungo e risvoltabile sull’altro

PATELLA ADESIVA RIPOSIZIONABILE: con un lembo del sacchetto più lungo e dotato di una banda adesiva non permanente risvoltabile sull’altro lato e riposizionabile alcune volte

PATELLA ADESIVA PERMANENTE: con un lembo del sacchetto più lungo e dotato di una banda adesiva permanente risvoltabile sull’altro lato. La riapertura del sacchetto è possibile nell’immediato, ma dopo pochi minuti l’adesione dell’adesivo è tale da non consentire più il riposizionamento della patella

TASCA ESTERNA PORTADOCUMENTI: un sacchetto con chiusura a pressione/zip dotato di una seconda tasca esterna in cui è possibile inserire un documento o un prodotto differente. Particolarmente indicate per il settore farmaceutico, dentistico o ospedaliero

COPRIABITI SFUSI

COPRIABITI IN BOBINE A STRAPPO

Sacchetti alimentari (MOCA)

SACCHETTI dedicati all’imballaggio e al contatto alimentare (MOCA) e con la possibilità di personalizzare tipologie, formati, stampa e spessori.

La normativa riguardante i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari è il Regolamento (CE) N. 1935/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 ottobre 2004

Tale normativa stabilisce che “i materiali e gli oggetti destinati al contatto con gli alimenti debbano essere prodotti conformemente alle buone pratiche di fabbricazione* affinché, in condizioni d’impiego normali o prevedibili, essi non trasferiscano ai prodotti alimentari componenti in quantità tale da costituire un pericolo per la salute umana, comportare una modifica inaccettabile della composizione dei prodotti alimentari o comportare un deterioramento delle loro caratteristiche organolettiche*.” (art.3)

Affinché il consumatore finale sia correttamente informato sulla catena produttiva dell’imballaggio o del materiale, il regolamento stabilisce che i materiali siano correlati da una dichiarazione che ne attesti la conformità, anche per eventuali accertamenti da parte delle autorità competenti, come spiegato nell’art.16 del regolamento (CE) n. 1935/2004 e da una modalità specifica di etichettatura (art.15) per poter assicurare la rintracciabilità dei materiali (art. 17).

Additivi

ANTIBLOCKING

Hanno lo scopo di impedire l’adesione del manufatto, durante la fase di estrusione, aumentando lo scorrimento con relativo incremento della produttività.

Durante lo stoccaggio del prodotto finito favoriscono l’apertura dei sacchetti e/o il distacco in senso verticale di manufatti sovrapposti.

ANTISTATICI

Antistatici di processo: hanno lo scopo di ridurre l’accumulo di cariche elettrostatiche durante il processo produttivo.

Antistatici di prodotto: hanno invece la funzione di eliminare il possibile deposito di polvere sul manufatto finale dovuto alle cariche elettrostatiche che si generano per strofinamento, soprattutto in presenza di clima secco.

ANTI UV

Stabilizzanti UV: hanno lo scopo di proteggere il polimero dalla degradazione causata dalle radiazioni UV della luce solare.

Stabilizzanti UV Effetto Barriera :hanno lo scopo di assorbire le radiazioni UV trasformandole in energia termica, proteggendo così il contenuto dei manufatti da realizzare.

RITARDANTI DI FIAMMA

Hanno lo scopo di ridurre l’infiammabilità delle materie plastiche influenzandone il processo di combustione attraverso diversi meccanismi d’azione.

Fori e fustellature

FORI TONDI E FORI A STELLA PER USCITA ARIA O PER ESPOSITORI – Diametro 3mm / 5mm / 8mm / 10mm

FORO EUROPEO

FUSTELLE SQUADRATE – TONDE – ELLITTICHE – A CANOTTIERA – A FAGIOLO

FUSTELLATURE DI OGNI GENERE REALIZZABILI SU MISURA

Scheda tecnica

Scheda tecnico informativa
dei sacchi, sacchetti e cappucci

    Letta l’informativa sul trattamento dei miei dati personali resa ex art. 13 del Regolamento Europeo 679/2016, ai sensi dell’art. 6, lett. b) della citata normativa
    acconsento al trattamento dei miei dati personali di contatto per ricevere via posta elettronica comunicazioni in merito alle vostre attività, ai prodotti commercializzati, ad iniziative od eventi da voi organizzati, anche qualora, per tale finalità, abbiate comunicato i miei dati ad aziende da voi incaricate.
    acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’effettuazione di indagini di mercato, anche qualora, per tale finalità, abbiate comunicato i miei dati ad aziende da voi incaricate.

    Riceverai una risposta entro 24H lavorative

    per la qualità e per la professionalità

    Scelti dai clienti

    …grazie per averci dato fiducia!

    Sacchi, sacchetti e cappucci

    Settori e applicazioni

    Automotive, aziende metalmeccaniche, abbigliamento, industria farmaceutica, settore agricolo, industria chimica.
    Cosmetica, giochi e giocattoli, industria dell’arredamento, settore edile e degli impianti civili e industriali, aziende di elettronica.
    Settore alimentare, ottica, telecomunicazioni, lavorazione del legno/pellet, industria manifatturiera.